Alcune gustose ricette

 

Buon appetito con le nuove ricette di Robustellini per gustare la tua Bresaola!

Ricette Le origini della Bresaola si perdono nei tempi. Non sappiamo come allora venisse gustata; se come un normale affettato col quale fare gustosi panini oppure se già venisse condita. Non è molto che la Bresaola è conosciuta in Lombardia e solo ora sta cominciando ad imporsi in tutt’Italia e in alcune nazioni estere. A tutti è noto come gustarla; tagliata a fette finissime, distese su piatti individuali, condita con fine olio d’oliva e pepe. Alcuni spremono un po’ di limone, altri lo sconsigliano decisamente. Noi abbiamo voluto fare di più; ecco alcune nuove ricette per le quali abbiamo scomodato un illustre gastronomo. Avrete così la possibilità di realizzare piatti squisiti ed eleganti che stupiranno voi e i vostri ospiti. Piatti raffinati e sofisticati che vi faranno innamorare di questo meraviglioso piatto della Valtellina.
Bresaola del buongustaio

Bresaola del buongustaioIngredienti per 4 persone
300 g di Bresaola affettata finemente, 200 g. di ovuli buoni, 1 limone, ½ bicchiere di olio d’oliva, 50 g. di parmigiano, sale, pepe.
Preparazione
Spremete il limone e raccoglietene il succo in una terrinetta, unite l’olio d’oliva, un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe e sbattete tutto con una forchetta finchè avrete ottenuto un’emulsione omogenea. Disponete poi la Bresaola affettata finemente su quattro piatti individuali, conditela con la salsetta preparata, guarnite con gli ovuli, ben nettati e affettati finemente, e con il parmigiano a scaglie, e portate subito in tavola.

Bresaola in fiore

Bresaola in fioreIngredienti per 4 persone
300 g di Bresaola affettata finemente, 150 g di champignon, 1 scatola di mais dolce, 1 limone 1 mazzetto di erba cipollina oppure di rucola, ½ bicchiere di olio d’oliva, 2 cucchiai di senape, 1 spicchio d’aglio, sale, pepe.
Preparazione
Nettate con cura gli champignon, affettateli finemente e immergeteli in una scodella piena d’acqua acidulata con il succo di mezzo limone. Pulite l’aglio e l’erba cipollina o la rucola e tritateli finemente con una mezzaluna, raccogliendo ciò che ricavate in una terrina. Unite la senape, il succo di mezzo limone, l’olio d’oliva, il sale necessario e una manciata di pepe, sbattete gli ingredienti con una forchetta finchè avrete ottenuto una salsetta omogenea. Disponete allora la Bresaola su un grosso piatto di portata sovrapponendo leggermente le fettine. Guarnitela con gli champignon affettati, ben sgocciolati ed asciugati, disponendoli a cerchi concentrici con i gambi rivolti verso il centro, come a formare la corolla di un fiore. Sgocciolate il mais dal liquido di conserva e disponetelo a cupola al centro del piatto sui funghi, condite tutto con la salsa preparata e servite subito.

Bresaola alla raffinata

Bresaola alla raffinataIngredienti per 4 persone
300 g di Bresaola affettata finemente, 80 g di salmone affumicato, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 limone, ½ bicchiere d’olio d’oliva, 1 cucchiaio di vodka, pepe.
Preparazione
Tritate molto finemente il salmone, raccoglietelo in una scodella e aggiungete il succo di limone, il cucchiaio di vodka e l’olio d’oliva. Mescolate bene il tutto con una frusta in modo di ottenere una salsetta omogenea poi unite il prezzemolo tritato finemente, una manciata di pepe e sbattere ancora. Infine disponete la Bresaola in un grande piatto di portata, copritela con la salsa preparata e fatela riposare per una ventina di minuti in frigorifero, quindi servite accompagnandola con una insalata fresca di stagione.

Bresaola con salsa piccante e sedano

Bresaola con salsa piccante e sedanoIngredienti per 4 persone
300 g. di Bresaola affettata finemente, 1 tazza di panna, 1 cucchiaio di senape, 1 cucchiaio di salsa ketchup, 3-4 gocce di salsa Worcestershire, 1 cucchiaio di cognac, 1 pianta di sedano bianco, sale, pepe.
Preparazione
In una scodella mettete la senape, un pizzico di sale, una manciata di pepe, il cognac, la salsa Worcestershire, la salsa ketchup e la panna. Sbattete il tutto con una forchetta fino a ottenere una salsetta omogenea, coprite allora la scodella e mettetela in frigorifero lasciandovela mezz’ora. Nettate il sedano, eliminando i gambi più legnosi, lavate quelli più teneri, asciugateli e tagliateli a rondelle molto sottili. Fatto ciò, disponete la Bresaola in piatti individuali, sovrapponendo leggermente le fettine, conditela con la salsa preparata, guarnite con il sedano a rondelle e servite subito.

Bresaola in salsa d'acciughe

Bresaola in salsa di acciugheIngredienti per 4 persone
300 g. di Bresaola affettata finemente, 4 filetti d’acciuga sott’olio, 2 cucchiai di capperi sottaceto, 1 mazzetto di prezzemolo, 2 uova sode, 1 piccola cipolla, 2 cucchiai d’aceto, 5 cucchiai d’olio d’oliva, pepe.
Preparazione
Sgusciate le uova sode e schiacciatele con una forchetta in una terrina, aggiungete un trito finissimo di: prezzemolo, cipolla, acciughe e capperi. Quindi unite l’aceto e l’olio d’oliva, insaporite con una manciata di pepe e sbattete tutti gli ingredienti fino a quando avrete ottenuto una salsetta il più possibile omogenea. Disponete la Bresaola su piatti individuali, sovrapponendo leggermente le fettine, conditela con la salsa preparata e lasciate marinare in frigorifero per mezz’ora. Servite con un contorno di patate lessate in insalata.

Bresaola e carciofi

Bresaola e carciofiIngredienti per 4 persone
300 g di Bresaola affettata finemente 4 carciofi, 50 g di parmigiano, 2 cucchiai di senape, ½ bicchiere d’olio d’oliva, 1 limone, sale, pepe.
Preparazione
Nettate con cura i carciofi, eliminando le foglie esterne più dure, immergeteli in una terrina piena d’acqua acidulata con il succo di mezzo limone e poi fateli sbollentare in una casseruola piena d’acqua bollente salata per pochi minuti, quel tanto che basta per far intenerire le foglie. Scolate allora i carciofi e lasciateli sgocciolare a testa in giù, premendoli leggermente per far aprire le foglie a rosetta. Mettete la senape in una scodella assieme al succo di mezzo limone, una presa di sale e una manciata di pepe, sbattete gli ingredienti con una forchetta e poi unite un filo d’olio d’oliva continuando a sbattere finchè avrete ottenuto una salsa omogenea. Infine disponete la Bresaola su piatti individuali sovrapponendo leggermente le fettine. Al centro di ogni piatto disponete un carciofo (dai quali avrete eliminato il fieno centrale qualora ci fosse), tutt’attorno distribuite il parmigiano a scaglie, condite con la salsa e servite subito.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This