Qualità

Sicurezza alimentare e certificazioni di qualità

 

brc ifsLa nostra azienda, in una politica di sicurezza alimentare e di innovazione continua ha conseguito le seguenti Certificazioni di Qualità: Standard IFS e BRC.
Gli Standard IFS (International Food Standard) e BRC (British Retail Consortium) hanno lo scopo di favorire l’efficace selezione dei fornitori food a marchio della GDO, sulla base della loro capacità di fornire prodotti sicuri, conformi alle specifiche contrattuali e ai requisiti di legge. Costituiscono un modello riconosciuto sia in Europa che nel resto del Mondo. Sono degli standard relativi alla sicurezza alimentare riconosciuti dal Global Food Safety Initiative (GFSI), un’iniziativa internazionale, il cui scopo principale è quello di rafforzare e promuovere la sicurezza alimentare lungo tutta la catena di fornitura.

Si applicano alle aziende alimentari che forniscono prodotti food a marchio dei retailer. Gli standard individuano gli specifici elementi di un sistema di gestione focalizzato sulla qualità e sicurezza igienico-sanitaria dei prodotti, che prende come riferimento per la pianificazione e implementazione la metodologia HACCP. I principali elementi sono:

  • Adozione delle buone pratiche di riferimento;
  • Adozione di un sistema HACCP;
  • Adozione di un sistema di gestione per la qualità documentato;
  • Controllo di standard per gli ambienti di lavoro, per il prodotto, per il processo e per il personale;
  • Esistenza di appropriate specifiche per materie prime, semilavorati e prodotti finiti utilizzati nel processo produttivo dell’azienda certificata.

Vantaggi

  • La riduzione di verifiche ispettive di parte seconda, cioè quelle effettuate per conto dei clienti sull’Azienda fornitrice, con diminuzione dei costi da sostenere sia per i clienti che per i fornitori;
  • La riconoscibilità internazionale dello Standard che permette di rispondere alle richieste di clienti da tutta Europa.

La nostra azienda è certificata BRC e IFS dall’anno 2011.

 

igpBresaola della Valtellina I.g.p. (indicazione geografica protetta).
Il termine indicazione geografica protetta, meglio noto con l’acronimo I.g.p., indica un marchio di origine che viene attribuito dall’Unione europea a quei prodotti agricoli e alimentari per i quali una determinata qualità, la reputazione o un’altra caratteristica dipende dall’origine geografica, e la cui produzione, trasformazione e/o elaborazione avviene in un’area geografica determinata.

Per ottenere la I.g.p. quindi, almeno una fase del processo produttivo deve avvenire in una particolare area, che nel caso della bresaola è la provincia di Sondrio, situata nelle Alpi centrali.

La nostra azienda produce da anni la Bresaola della Valtellina attenendosi alle rigide regole produttive stabilite dal relativo disciplinare di produzione, il cui rispetto è garantito da uno specifico organismo di controllo.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This